Torna alla home page
 
                   
  Tempo libero
 
  Viaggi e Vacanze  
     
  Eventi e visite  
     
  Spettacoli, concerti, film  
     
  Teatro  
     
  Libri  
     
   
  Shopping
 
  Shopping online  
     
  Spacci aziendali  
     
  Mercatini  
     
  Accessori  
     
  Far shopping all'estero  
     
  Cantine  
     
   
  Moda & bellezza
 
  Trucco e bellezza  
     
  Moda  
     
  Stilisti  
     
  Coccoliamoci&Beauty Farm  
     
  Vanità  
     
   
  Cucina
 
  I Cupcakes  
     
  Marmellate e conserve  
     
  Ricette  
     
  I Biscotti  
     
  Idee in cucina  
     
  Cibo e salute  
     
  Ristoranti  
     
  Le ricette dello Chef  
     
   
  Casa
 
  Casa on line  
     
  Fiori e Piante  
     
  Animali domestici  
     
  Arredamento  
     
  Economia domestica  
     
   
  Salute
 
  Donna e mamma  
     
  Psicologia  
     
  La medicina naturale  
     
  Diabete e associazioni  
     
  Altre patologie  
     
  Leggere gli esami del sangue  
     
  Pronto soccorso  
     
   
  Donne, Studio & Lavoro
 
  Donne&lavoro  
     
  La tutela delle donne  
     
   
  Spazio amiche
 
  Arte  
     
  Associazioni  
     
  Libri  
     
  Solidarietà  
     
   
  Curiosità
 
  Abbiamo letto per voi  
     
  I commenti  
     
  La rubrica di Cosimo  
     
  Cosa c’è in rete  
     
   
  Famiglia & Figli
 
  La Famiglia  
     
  Matrimonio  
     
  Infanzia  
     
  Adolescenza  
     
  I nostri figli  
     
  Sport  
     
   
     
 
Economia domestica
     
 
Il pane di casa
 
Il pane di casa
Le macchine domestiche sfornano un pane ...
     
 
Pulizie da manuale
 
Pulizie da manuale
I rimedi della nonna funzionano e permet...
     
 
Orata, allevata o pescata?
 
Orata, allevata o pescata?
Come riconoscere l’orata
   
  > Scopri tutti gli articoli di "Economia domestica"

Casa > Economia domestica  
   
Quale panettone?  - Casa > Economia domestica
 
 

Quale panettone?

 
     
 

Ogni anno dobbiamo scegliere questo buonissimo dolce, attenzione però a ciò che acquistiamo

 
     

  Un dolce soffice
     
  Il test su 9 panettoni
     
  La legge dice...
     
  Attenzione alle muffe
     

 
 

Un dolce soffice

Il panettone è un dolce difficile, che richiede ingredienti di prima scelta, tempi lunghi di lavorazione e grandi capacità nel’arte della pasticceria e della panetteria. Altroconsumo ha voluto vedere se questa somma di condizioni possibile anche nella produzione industriale.

Il test su 9 panettoni

Sono stati presi in considerazione nove panettoni dei marchi più famosi. Sono stati analizzati in laboratorio, per valutare la qualità delle materie prime e poi valutati da una giuria di esperti pasticcieri, che hanno giudicato il gusto  e la cura nella preparazione.

La legge dice...

Gli ingredienti: Farina, lievito naturale, uova, zucchero, burro, uva sultanina e frutta candita (arancia, ma possibilmente cedro) sono le materie prime che garantiscono la genuinità del prodotto.
La legge prevede che i prodotti che si vogliono definire “panettone” devono usare soltanto queste materie prime, in determinate proporzioni. Non sono concessi grassi di altro tipo né, in generale, sono usati conservanti e coloranti. Dei nove campioni nessuno sgarra, anche se ci  sono alcune differenze soprattutto sulla quantità degli ingredienti più nobili, come il burro, le uova e i canditi.

Attenzione alle muffe

In laboratorio è stato controllato anche la presenza di  muffe che indicano scarsa qualità delle materie prime. Il panettone Melegatti si è aggiudicato un voto pessimo per l’eccessiva quantità di muffe. I canditi, il più delle volte, sono pochi e di scarsa qualità e in piccole dimensioni. Inoltre raramente troviamo il cedro, più pregiato dell’arancia. Uvetta e canditi devono essere almeno il 20% del totale degli ingredienti e preferibilmente di uguale porporzione.
Per quanto riguarda la lievitazione, l’impasto, molte volte, risulta gommoso. In alcuni casi i panettoni del test non hanno superato la prova colore, perché troppo scuri, e il controllo del fondo, molto spesso è risultato bruciato.
Alla fine del test il panettone che ha convinto di più i giudici è stato quello delle “Tre marie – panettone milanese”; miglior rapporto qualità-prezzo. Il panettone Battistero è, invece, risultato la scelta più conveniente con una qualità nella media e un prezzo competitivo.
Al secondo posto il “Bauli”, al terzo il “Bistefani”.


 

 

Il più tipico dei dolci di Natale è stato messo alla prova da Altroconsumo

     
I vostri commenti
     
  Da Daniela Ravasio
Grazie per questo articolo veramente interessante e utile. Spesso noi consu...
     
    > Di la tua su questo articolo
    > Leggi tutti i commenti