Torna alla home page
 
                   
  Tempo libero
 
  Viaggi e Vacanze  
     
  Eventi e visite  
     
  Spettacoli, concerti, film  
     
  Teatro  
     
  Libri  
     
   
  Shopping
 
  Shopping online  
     
  Spacci aziendali  
     
  Mercatini  
     
  Accessori  
     
  Far shopping all'estero  
     
  Cantine  
     
   
  Moda & bellezza
 
  Trucco e bellezza  
     
  Moda  
     
  Stilisti  
     
  Coccoliamoci&Beauty Farm  
     
  Vanità  
     
   
  Cucina
 
  I Cupcakes  
     
  Marmellate e conserve  
     
  Ricette  
     
  I Biscotti  
     
  Idee in cucina  
     
  Cibo e salute  
     
  Ristoranti  
     
  Le ricette dello Chef  
     
   
  Casa
 
  Casa on line  
     
  Fiori e Piante  
     
  Animali domestici  
     
  Arredamento  
     
  Economia domestica  
     
   
  Salute
 
  Donna e mamma  
     
  Psicologia  
     
  La medicina naturale  
     
  Diabete e associazioni  
     
  Altre patologie  
     
  Leggere gli esami del sangue  
     
  Pronto soccorso  
     
   
  Donne, Studio & Lavoro
 
  Donne&lavoro  
     
  La tutela delle donne  
     
   
  Spazio amiche
 
  Arte  
     
  Associazioni  
     
  Libri  
     
  Solidarietà  
     
   
  Curiosità
 
  Abbiamo letto per voi  
     
  I commenti  
     
  La rubrica di Cosimo  
     
  Cosa c’è in rete  
     
   
  Famiglia & Figli
 
  La Famiglia  
     
  Matrimonio  
     
  Infanzia  
     
  Adolescenza  
     
  I nostri figli  
     
  Sport  
     
   
     
 
Animali domestici
     
 
Il gatto: il comportamento alimentare
 
Il gatto: il comportamento alimentare
un articolo del Dott. Perini Davide
     
 
La giusta alimentazione per i nostri cani di Davide Dr. Perini
 
La giusta alimentazione per i nostri cani di Davide Dr. Perini
quale sono gli alimenti che può o non pu...
     
 
Anagrafe canina della Lombardia di Perini Dr.Davide
 
Anagrafe canina della Lombardia di Perini Dr.Davide
L'identificazione elettronica è un segno...
   
  > Scopri tutti gli articoli di "Animali domestici"

Casa > Animali domestici  
   
La scelta del cane  - Casa > Animali domestici
 
 

La scelta del cane

 
     
 

"A cura del Dott. Davide Perini Medico Veterinario"

 
     

  Scelta da ponderare
     
  Quale razza?
     
  Quale sesso scegliere
     
  Un impegno economico
     
  Bene, ho deciso, voglio un cane
     
  Cane: amico fedele
     

 
 

Scelta da ponderare

Decidere di avere un cane è una scelta che deve essere attentamente ponderata. La prima domanda che vi dovreste porre è "“perché voglio un cane"?” Le risposte saranno diverse, in funzione soprattutto del vostro stile di vita, ma la variabile più importante da considerare è il tempo che potrete dedicare voi o quantomeno altri componenti della vostra famiglia ogni giorno e per un considerevole numero di anni al vostro nuovo amico. Se siete single e il vostro lavoro vi porta fuori casa dalle 7 del mattino alle 6 di sera vi sconsiglio vivamente un cane, a meno che non possiate portarlo con voi. Potete sempre acquistare il classico tamagotchi o il più evoluto Nintendogs: non sporcano e potete spegnerli quando volete!

Quale razza?

Per la scelta della razza le variabili sono innumerevoli. La taglia dell'animale è  già motivo discriminante se abitate in un appartamento: in genere le razze di taglia grande (pastore tedesco, dobermann, labrador retriever) e gigante (alano, cane di San Bernardo) hanno bisogno di spazio per il movimento quotidiano mentre quelle di taglia media (cocker spaniel, beagle) ma soprattutto piccola e nana (barbone nano, zwerg pinscher) sono sicuramente più gestibili all'interno di un ambiente domestico. Inoltre razze a pelo corto sono meno bisognose di cure del mantello e più pulite durante il periodo della muta, che avviene due volte l'anno. Le razze di taglia media e piccola di solito sono accettate in numerose strutture alberghiere, potranno quindi seguirvi durante le vostre vacanze. Ogni razza ha le sue peculiarità, chiedete consiglio al vostro veterinario che saprà illustrarvi i pro e i contro di ciascuna di esse.

Quale sesso scegliere

Per quanto riguarda il sesso il maschio ha, di solito, un carattere più volitivo della femmina, soprattutto se non viene castrato. Inoltre "“sente”" il calore delle femmine e può fuggire alla ricerca di un'avventura amorosa. Da sottolinerare che il maschio non va in calore, è “"sempre"” in calore, nel senso che se incontra una femmina in calore si può accoppiare con lei. La femmina ha due calori all'anno, distanziati all'incirca di 6 mesi. In questo periodo ha perdite di sangue che possono durare anche 3 settimane. Durante il calore ci sono alcuni giorni in cui accetta il maschio e può rimanere gravida con conseguente parto a distanza di 2 mesi.

Un impegno economico

Avere un cane comporta certamente anche un impegno economico che, oltre all'eventuale prezzo di acquisto, è una spesa fissa da includere nel budget domestico. Alimentazione, cure veterinarie, toelettatura ed eventuali corsi di addestramento sono alcune delle voci da considerare.

Bene, ho deciso, voglio un cane

Bene, ho deciso, voglio un cane. Dove lo acquisto? Le scelte sono varie, dal negozio sotto casa all'allevamento rinomato. Il mio consiglio è quello di visitare prima il canile della vostra città dove numerosi cani, cuccioli e adulti, meticci e di razza sono in attesa di donare tutto il loro affetto ad una nuova famiglia nella quale vivere felici. Grazie all'ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) è stato recentemente istituito un numero verde nazionale al quale telefonare per conoscere il canile più vicino dove poter trovare un amico a quattro zampe. Il numero è: 800.054.054

Cane: amico fedele

Un cane è un amico fedele, un compagno di vita, per tutta la sua vita. Chi ha avuto o ha un cane può capire esattamente ciò di cui sto parlando. Le emozioni che un cane regala non si possono descrivere, vanno provate. Mi piace pensare al cane così come ce lo ha descritto Conrad Lorenz ne "“L'anello di re Salomone”": “non c'è patto che non sia stato rotto, non c'è fedeltà che non sia stata tradita, fuorché quella di un cane veramente fedele”.


 

 

"Non c'è patto che non sia stato rotto, non c'è fedeltà che non sia stata tradita, fuorchè quella di un cane veramente fedele".

     
I vostri commenti
     
  Da enrico
articolo molto interessante e ben scritto grazie dei consigli è possibile...
     
  Da maria
grazie per i preziosi consigli! Molto spesso infatti nella scelta dell'anim...
     
    > Di la tua su questo articolo
    > Leggi tutti i commenti