Torna alla home page
 
                   
  Tempo libero
 
  Viaggi e Vacanze  
     
  Eventi e visite  
     
  Spettacoli, concerti, film  
     
  Teatro  
     
  Libri  
     
   
  Shopping
 
  Shopping online  
     
  Spacci aziendali  
     
  Mercatini  
     
  Accessori  
     
  Far shopping all'estero  
     
  Cantine  
     
   
  Moda & bellezza
 
  Trucco e bellezza  
     
  Moda  
     
  Stilisti  
     
  Coccoliamoci&Beauty Farm  
     
  Vanità  
     
   
  Cucina
 
  I Cupcakes  
     
  Marmellate e conserve  
     
  Ricette  
     
  I Biscotti  
     
  Idee in cucina  
     
  Cibo e salute  
     
  Ristoranti  
     
  Le ricette dello Chef  
     
   
  Casa
 
  Casa on line  
     
  Fiori e Piante  
     
  Animali domestici  
     
  Arredamento  
     
  Economia domestica  
     
   
  Salute
 
  Donna e mamma  
     
  Psicologia  
     
  La medicina naturale  
     
  Diabete e associazioni  
     
  Altre patologie  
     
  Leggere gli esami del sangue  
     
  Pronto soccorso  
     
   
  Donne, Studio & Lavoro
 
  Donne&lavoro  
     
  La tutela delle donne  
     
   
  Spazio amiche
 
  Arte  
     
  Associazioni  
     
  Libri  
     
  Solidarietà  
     
   
  Curiosità
 
  Abbiamo letto per voi  
     
  I commenti  
     
  La rubrica di Cosimo  
     
  Cosa c’è in rete  
     
   
  Famiglia & Figli
 
  La Famiglia  
     
  Matrimonio  
     
  Infanzia  
     
  Adolescenza  
     
  I nostri figli  
     
  Sport  
     
   
     
 
Psicologia
     
 
Son come tu mi vuoi.....
 
Son come tu mi vuoi.....
Ricerca d'identità
     
 
Ipocondria
 
Ipocondria
La salute di "Esseredonna": La sindrone ...
     
 
Recupera la tua energia
 
Recupera la tua energia
Senti che la tua vita sta rallentando?
   
  > Scopri tutti gli articoli di "Psicologia"

Salute > Psicologia  
   
La Felicità  - Salute > Psicologia
 
 

La Felicità

 
     
 

Che cos'è la Felcità?

 
     

  Felicità e soldi
     
  Che cos'è la felicità?
     
  Come raggiungerla
     
  E' anche questione di fortuna?
     
  Come acchiapparla
     
  La felicità è......
     
  Occidente e Oriente
     

 
 

Felicità e soldi

E’ vero che i soldi danno la felicità? Bando alle ipocrisie: ebbene sì, è vero. Almeno nella nostra società. E i motivi non sono unicamente materiali, come sanno tutti coloro che pur avendo molti più mezzi economici del necessario si sentono profondamente infelici.

Che cos'è la felicità?

E’ uno stato di benessere completo, che può affacciarsi in un breve intervallo di tempo; in altre parole, è un’emozione. Oppure può mantenersi a lungo nella nostra psiche e rientrare così nella sfera dei nostri sentimenti. Si vivono momenti di felicità fin dai primi anni di vita e ognuno di noi la riconosce immediatamente non appena si ripresenta.

Come raggiungerla

La via più breve per accedere alla felicità è, da sempre, l’amore. Sia che venga vissuto individualmente, come innamoramento che dà una carica straordinaria e arricchisce l’esistenza; sia condiviso nell’esperienza erotica più appagante: fin dall’antichità , infatti, il soddisfacimento sessuale è stato considerato una delle più grandi fonti di gioia.

E' anche questione di fortuna?

Poiché ci capita addosso quando meno ce l’aspettiamo e non è richiamabile mediante operazioni intellettuali o volontarie, alla felicità viene riconosciuto un connotato di magia e la si associa all’intervento della fortuna o a un dono del destino. Tutti sappiamo che bisogna coglierla finché c’è; la felicità infatti si compone di tante variabili, e basta che qualcuna muti di fisionomia, si diradi o si allontani nel tempo perché lo stato di benessere si dissolva.

Come acchiapparla

Nonostante si sia sempre considerata la felicità come un sentimento passeggero e dovuto alle circostanze, in ogni epoca e cultura l’uomo ha elaborato le strategie adatte e progettato le condizioni adeguate per ottenerla. Alcuni tratti di questa ricerca sono rimasti immutati nel tempo, certe strategie sono ricorrenti, mentre l’idea di felicità ha subito significative variazioni per un motivo ben preciso: non si è felici se non si vivono appieno i valori dominanti della propria cultura. Nella nostra, per esempio, non si riesce a definire felice una persona che sia aliena dal possesso di beni materiali e denaro, o dalla possibilità di esercitare alcuni poteri riconosciuti.

La felicità è......

Sappiamo tuttavia che denaro, potere, successo non bastano a garantire la felicità. Anzi. E’ assai probabile che sia più felice chi è capace di tollerarne la mancanza senza disperarsene. In qualunque modo la si ottenga, la felicità non può prescindere da una condizione di completo appagamento dei propri bisogni e desideri: si gioisce della soddisfazione raggiunta.

Occidente e Oriente

Tuttavia, nelle diverse culture umane, si sono confrontate  due opposte modalità per essere felici: l’una basata sulla soddisfazione del desiderio, l’altra sull’assenza del desiderio o sul distacco dalle passioni. La prima, tipica del pensiero occidentale, è tesa a ottenere il benessere attraverso la modificazione della realtà e il miglioramento delle condizioni di vita. La seconda è invece orientata alla ricerca della pace interiore, da raggiungere tramite la meditazione e il distacco dal mondo. Questa dicotomia oggi non è più così netta. Nei Paesi occidentali proliferano religioni e filosofie che indicano l’ascesi mistica o la clausura e l’eremitaggio come vie al benessere spirituale, oppure il sacrificio come prezzo per la felicità ultraterrena.

Dai quaderni di Airone




 

 

Uno stato di benessere completo, la via più breve: l'amore

     
I vostri commenti
     
    > Di la tua su questo articolo