Torna alla home page
 
                   
  Tempo libero
 
  Viaggi e Vacanze  
     
  Eventi e visite  
     
  Spettacoli, concerti, film  
     
  Teatro  
     
  Libri  
     
   
  Shopping
 
  Shopping online  
     
  Spacci aziendali  
     
  Mercatini  
     
  Accessori  
     
  Far shopping all'estero  
     
  Cantine  
     
   
  Moda & bellezza
 
  Trucco e bellezza  
     
  Moda  
     
  Stilisti  
     
  Coccoliamoci&Beauty Farm  
     
  Vanità  
     
   
  Cucina
 
  I Cupcakes  
     
  Marmellate e conserve  
     
  Ricette  
     
  I Biscotti  
     
  Idee in cucina  
     
  Cibo e salute  
     
  Ristoranti  
     
  Le ricette dello Chef  
     
   
  Casa
 
  Casa on line  
     
  Fiori e Piante  
     
  Animali domestici  
     
  Arredamento  
     
  Economia domestica  
     
   
  Salute
 
  Donna e mamma  
     
  Psicologia  
     
  La medicina naturale  
     
  Diabete e associazioni  
     
  Altre patologie  
     
  Leggere gli esami del sangue  
     
  Pronto soccorso  
     
   
  Donne, Studio & Lavoro
 
  Donne&lavoro  
     
  La tutela delle donne  
     
   
  Spazio amiche
 
  Arte  
     
  Associazioni  
     
  Libri  
     
  Solidarietà  
     
   
  Curiosità
 
  Abbiamo letto per voi  
     
  I commenti  
     
  La rubrica di Cosimo  
     
  Cosa c’è in rete  
     
   
  Famiglia & Figli
 
  La Famiglia  
     
  Matrimonio  
     
  Infanzia  
     
  Adolescenza  
     
  I nostri figli  
     
  Sport  
     
   
     
 
Coccoliamoci&Beauty Farm
     
 
Camminare ti fa bella
 
Camminare ti fa bella
Non solo movimento ma vagabondaggio spir...
     
 
Idee antimalinconia per il fine settimana
 
Idee antimalinconia per il fine settimana
Riempi un vaso di Bon Bon, le caramelle ...
     
 
Forest Therapy
 
Forest Therapy
Riduce lo stress, il rischio colesterolo...
   
  > Scopri tutti gli articoli di "Coccoliamoci&Beauty Farm"

Moda & bellezza > Coccoliamoci&Beauty Farm  
   
La bilancia: pesarsi o non pesarsi tutti i giorni?  - Moda & bellezza > Coccoliamoci&Beauty Farm
 
 

La bilancia: pesarsi o non pesarsi tutti i giorni?

 
     
 

Un rapporto più libero con i chili di troppo

 
     

  Meglio non pesarsi tutti i giorni
     
  Grasso o acqua?
     
  Ridurre la fissazione dei chili di troppo
     
  Body Mass Index
     
  L'impedenziometria
     
  Le nuove bilance
     

 
 

Meglio non pesarsi tutti i giorni

I nutrizionisti sostengono che è meglio non pesarsi tutti i giorni per tenere sottocontrollo la linea; per avere un rapporto più libero coi propri chili di troppo.

Grasso o acqua?

Salire sulla bilancia ogni mattina può dare un rassicurante senso di controllo sul proprio peso. Ma la bilancia non sempre si dice cosa c’è dietro quei due-tre chili in più: grasso o acqua?
Per chi va in palestra, un aumento può associarsi a una diminuzione di taglia: i muscoli, infatti, sono più pesanti del grasso! Inoltre per colpa degli ormoni, nel periodo premestruale una donna può accumulare fino a 3 chili di acqua in 2 giorni: pesarsi proprio in quel periodo può allarmare senza motivo. Morale: per avere la risposta giusta dalla bilancia, bisogna sapere come usarla.

Ridurre la fissazione dei chili di troppo

Secondo i nutrizionisti è meglio pesarsi al massimo una volta a settimana, sempre alla stessa ora, preferibilmente il mattino a digiuno. Se ci si pesa troppe volte si rischia di creare un’ossessione che, in realtà, non è oggettiva e di farsi condizionare pesantemente a livello emotivo comportamentale. In questo modo, il corpo diventa oggetto di un eccessivo controllo che, spesso, si abbina all’adozione di diete drastiche e squilibrate.

Body Mass Index

L’informazione più importante,secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, è il cosiddetto Bmi (Body Mass Index, cioè l’indice di massa corporea), che si calcola dividendo il peso per la propria altezza al quadrato: se il risultato è pari a 18 siamo nella norma, oltre 24 scatta il vero sovrappeso.

L'impedenziometria

I medici nutrizionisti ricorrono all’impedenziometria, cioè alla tecnica che consente di stabilire i reali rapporti tra massa grassa, muscoli, ossa e acqua nelle diverse zone del corpo. Non è necessario essere dei professionisti basta una buona bilancia impedenziometrica, acquistabile in farmacia o nei negozi specializzati. L’importante è scegliere un modello che fornisca sufficienti dati (peso,massa grassa, massa magra, indice di massa corporea) e utilizzarlo in modo corretto. L’ideale è pesarsi ogni 15 giorni al risveglio, prima di bere o mangiare, aspettando 10 minuti da quando si è scesi dal letto, per lasciare tempo ai liquidi di defluire nelle gambe. Vietato, invece, pesarsi subito dopo aver fatto jogging o essere usciti da una sauna: a causa della sudorazione il peso appare ingannevolmente ridotto, mentre il rapporto tra massa grassa e magra risulta sfalsato a causa della perdita d’acqua contenuta nelle fibre muscolari.

Le nuove bilance

Queste nuove bilance, oltre la calcolo del BMI, memorizzano i dati raccolti nel tempo e consentono di tracciare una curva che aiuta moltissimo a monitorare l’efficacia di una dieta o, meglio ancora, di un cambiamento dello stile di vita.


 

 

Meglio pesarsi una volta alla settimana...da Elle psicobeauty

     
I vostri commenti
     
    > Di la tua su questo articolo