Torna alla home page
 
                   
  Tempo libero
 
  Viaggi e Vacanze  
     
  Eventi e visite  
     
  Spettacoli, concerti, film  
     
  Teatro  
     
  Libri  
     
   
  Shopping
 
  Shopping online  
     
  Spacci aziendali  
     
  Mercatini  
     
  Accessori  
     
  Far shopping all'estero  
     
  Cantine  
     
   
  Moda & bellezza
 
  Trucco e bellezza  
     
  Moda  
     
  Stilisti  
     
  Coccoliamoci&Beauty Farm  
     
  Vanità  
     
   
  Cucina
 
  I Cupcakes  
     
  Marmellate e conserve  
     
  Ricette  
     
  I Biscotti  
     
  Idee in cucina  
     
  Cibo e salute  
     
  Ristoranti  
     
  Le ricette dello Chef  
     
   
  Casa
 
  Casa on line  
     
  Fiori e Piante  
     
  Animali domestici  
     
  Arredamento  
     
  Economia domestica  
     
   
  Salute
 
  Donna e mamma  
     
  Psicologia  
     
  La medicina naturale  
     
  Diabete e associazioni  
     
  Altre patologie  
     
  Leggere gli esami del sangue  
     
  Pronto soccorso  
     
   
  Donne, Studio & Lavoro
 
  Donne&lavoro  
     
  La tutela delle donne  
     
   
  Spazio amiche
 
  Arte  
     
  Associazioni  
     
  Libri  
     
  Solidarietà  
     
   
  Curiosità
 
  Abbiamo letto per voi  
     
  I commenti  
     
  La rubrica di Cosimo  
     
  Cosa c’è in rete  
     
   
  Famiglia & Figli
 
  La Famiglia  
     
  Matrimonio  
     
  Infanzia  
     
  Adolescenza  
     
  I nostri figli  
     
  Sport  
     
   
     
 
Pronto soccorso
     
 
Il farmaco equivalente
 
Il farmaco equivalente
Stessa efficacia terapeutica e stessa si...
     
 
Cosa fare in caso di ferite
 
Cosa fare in caso di ferite
Interventi utili, a volte necessari, che...
     
 
Gli antibiotici
 
Gli antibiotici
Sono farmaci preziosi, da assumere con p...
   
  > Scopri tutti gli articoli di "Pronto soccorso"

Salute > Pronto soccorso  
   
Gli antibiotici  - Salute > Pronto soccorso
 
 

Gli antibiotici

 
     
 

Non si usano contro l’influenza

 
     

  Attenzione a virus e batteri
     
  Sono farmaci preziosi
     
  Lo spettro d'azione
     
  Contro i batteri
     
  Giuste dosi e tempi stabiliti
     
  Gli effetti collaterali
     

 
 

Attenzione a virus e batteri

L’influenza e il raffreddore sono causate da virus e quel tipo di farmaco non serve, perché deve essere utilizzato contro i batteri. Troppe persone usano male gli antibiotici, senza consiglio medico.

Sono farmaci preziosi

Il primo e più famoso è la penicillina scoperta da Fleming nel 1928 ed entrata in terapia negli anni ’40. Da allora gli antibiotici hanno avuto un ruolo decisivo nel diminuire la mortalità per malattie infettive, consentendo il progresso della medicina.
La maggior parte degli antibiotici sono sostanze naturali prodotte da microrganismi (soprattutto funghi) per uccidere altri microrganismi.


Lo spettro d'azione

Non tutti gli antibiotici sono uguali. Una prima importante distinzione riguarda lo spettro d’azione: quelli ad ampio spettro agiscono su molte specie di batteri quindi su molte infezioni, quelli a spettro limitato esercitano una azione più selettiva, mirata ad alcune infezioni.

Contro i batteri

Gli antibiotici si utilizzano contro i batteri e non per combattere i virus, contro i quali sono assolutamente inefficaci. Servono perciò a combattere le infezioni batteriche come ad esempio: tonsilliti, polmoniti e meningiti. L’influenza e il raffreddore sono causate da virus: in qusti casi la somministrazione di antibiotici è inutile, anzi può essere dannosa.
Per capire se di fronte ad una certa sintomatologia, si tratta di una infezione batterica o virale, dobbiamo rivolgersi al medico. Solo dopo la visita e dopo aver effettuato eventuali esami diagnostici, il medico sarà in grado di decifrare il quadro clinico e decidere se prescrivere o meno l’antibiotico.

Giuste dosi e tempi stabiliti

Se sono stati prescritti antibiotici è necessario proseguire l’assunzione per tutto il tempo e secondo il dosaggio indicato dal medico. Gli antibiotico, infatti, funzionano solo se sono presi nelle dosi giuste e nei tempi stabiliti. Questo contribuisce anche a minimizzare il rischio di effetti  collaterali e dell’insorgenza di antibiotico-resistenza.
Per eliminare tutti i batteri patogeni, infatti, gli antibiotici necessitano di alcuni giorni o settimane, a seconda della gravità dell’infezione. Sospendere la terapia ai primi segni di miglioramento è una pratica del tutto scorretta.

Gli effetti collaterali

E’ importante sapere, infatti, che gli antibiotici uccidono sia i batteri patogeni sia quelli utili della flora. Per questo la terapia antibiotica può indurre cambiamenti della flora soprattutto intestinale e provocare effetti collaterali.

(articolo tratto dal “Giornale di Brescia” GdB Medicina&Salute)




 

 

Sono farmaci preziosi, da assumere con prescrizione medica

     
I vostri commenti
     
    > Di la tua su questo articolo