Torna alla home page
 
                   
  Tempo libero
 
  Viaggi e Vacanze  
     
  Eventi e visite  
     
  Spettacoli, concerti, film  
     
  Teatro  
     
  Libri  
     
   
  Shopping
 
  Shopping online  
     
  Spacci aziendali  
     
  Mercatini  
     
  Accessori  
     
  Far shopping all'estero  
     
  Cantine  
     
   
  Moda & bellezza
 
  Trucco e bellezza  
     
  Moda  
     
  Stilisti  
     
  Coccoliamoci&Beauty Farm  
     
  Vanità  
     
   
  Cucina
 
  I Cupcakes  
     
  Marmellate e conserve  
     
  Ricette  
     
  I Biscotti  
     
  Idee in cucina  
     
  Cibo e salute  
     
  Ristoranti  
     
  Le ricette dello Chef  
     
   
  Casa
 
  Casa on line  
     
  Fiori e Piante  
     
  Animali domestici  
     
  Arredamento  
     
  Economia domestica  
     
   
  Salute
 
  Donna e mamma  
     
  Psicologia  
     
  La medicina naturale  
     
  Diabete e associazioni  
     
  Altre patologie  
     
  Leggere gli esami del sangue  
     
  Pronto soccorso  
     
   
  Donne, Studio & Lavoro
 
  Donne&lavoro  
     
  La tutela delle donne  
     
   
  Spazio amiche
 
  Arte  
     
  Associazioni  
     
  Libri  
     
  Solidarietà  
     
   
  Curiosità
 
  Abbiamo letto per voi  
     
  I commenti  
     
  La rubrica di Cosimo  
     
  Cosa c’è in rete  
     
   
  Famiglia & Figli
 
  La Famiglia  
     
  Matrimonio  
     
  Infanzia  
     
  Adolescenza  
     
  I nostri figli  
     
  Sport  
     
   
     
 
Viaggi e Vacanze
     
 
La Rocca di Anfo
 
La Rocca di Anfo
un complesso militare unico ricco di sto...
     
 
I laghetti di San Giuliano (1960 m)
 
I laghetti di San Giuliano (1960 m)
Panoramica escursioni nel parco dell’Ada...
     
 
Brisighella
 
Brisighella
Il paese dei "cardinali"
   
  > Scopri tutti gli articoli di "Viaggi e Vacanze"

Tempo libero > Viaggi e Vacanze  
   
Madrid e Toledo  - Tempo libero > Viaggi e Vacanze
 
 

Madrid e Toledo

 
     
 

due mete affascinati e mistiche

 
     

  L'idea per un weekend
     
  Madrid
     
  L'Hotel
     
  Mangiare a Madrid
     
  Cosa vedere a Madrid
     
  Il Museo del Prado
     
  Toledo (Patrimonio del’Umanità)
     
  Cosa vedere a Toledo
     

 
 

L'idea per un weekend

Anche pochi giorni sono sufficienti per visitare Madrid e Toledo quello che vi racconto è un viaggio breve (3 giorni) ma intenso, l’idea per un weekend in ogni stagione, una piacevole occasione per sposare cultura e divertimento. Sicuramente complici del viaggio sono le occasioni di voli low-cost che Ryanair effettua regolarmente da parecchi aeroporti italiani. Leggendo i diari di viaggio prediligo spesso l’aspetto pratico, utile per muoversi rapidamente, quindi di seguito vi darò per prima cosa le indicazioni essenziali e principali per non perdere tempo e godersi la vacanza..

Madrid

Per immergersi nella stimolante vita madrilena basta prendere un Volo Ryanair da  Bergamo Orio al Serio. La durata è di  2 ore  e il  costo totale circa 90€ a/r a persona, ma prenotando molto tempo prima probabilmente il prezzo è più basso.  A Madrid ci sono 4 Terminal ma la compagnia utilizza il  Terminal 1. Dall’aeroporto di Madrid il mezzo più veloce per arrivare in centro è la metropolitana, le indicazioni sono chiare e la fermata è all’interno dello scalo medesimo solo che ci vogliono circa 15/20 minuti di cammino per raggiungerla. Prima di entrare in metropolitana, all’ufficio informazioni, si può acquistare un abbonamento  (Abono Turistico) quello per 3 giorni costa  €.13,00 e ti permette di viaggiare illimitatamente in tutta l’area urbana. La metropolitana ha 10 linee che coprono tutta la città, anche le parti più periferiche, è comoda, pulita e di facile interpretazione. Per raggiungere il centro città ci vogliono circa 40 minuti.  Al primo sguardo Madrid ti sorprende per la bellezza dei palazzi e delle piazze.Il centro e diviso in quartieri e le vie sono indicate con formelle di ceramica dipinta. Ogni quartiere (barrios) ha la sua caratteristica. C’è Chueca (linea verde), un tempo zona di malaffare e ora, grazie alla comunità gay-lesbica, pieno di locali e negozi particolari, c’è Salamanca, la zona delle griffe e del lusso, c’è Lavapiés che ogni domenica ospita un famoso mercato delle pulci (il Rastro).

L'Hotel

Gli Alberghi proposti da booking.com sono molti e per tutte le tasche. Io ho prenotato al Francisco I, Calle de Arenal, 15 a due minuti dalla fermata del  metro “Opera”. L’Hotel sta ultimando i lavori di ristrutturazione ha delle camere nuove e accoglienti e con 80€ a persona è inclusa la prima colazione. Inoltre è situato in un ottima posizione, a 250 metri dalla Plaza Mayor e dalla Puerta del Sol. Nei dintorni dell’albergo si trovano una vasta gamma di bar e ristoranti per pranzare e cenare a tutti i prezzi.

Mangiare a Madrid

Come ho già detto a Madrid si mangia un po’ ovunque senza spendere molto.  In Spagna, però, si pranza e si cena più tardi rispetto all’Italia. Al “Museo del jamon” sulla Gran via al numero 72, si mangia con poco più di 10€, piatti di prosciutto (jamon) e paella.  In Calle de la Espada vicino al quartiere La Latina se ordini una “cana”,  cioè un bicchiere piccolo di birra alla spina ti servono un piatto di tapas, antipasti misti che vanno dal fritto di pesce, al baccalà, alle tortillas, alle bruschette per 2 o 3 euro. Gli spagnoli consumano la “cana y tapas” al bancone del bar (alla barra) perchè è un motivo di agregazione e perché spendono meno. Uno dei posti più sorprendenti è il “Mercado di S.Miguel” in Plaza di San Miguel , vicino a Plaza Major, un mercato coperto, dalla bella struttura metallica (1915) tempio della gastronimia spagnola, qui mangi a base di tapas.   Per un’ottima merenda c’è la Pasticceria Malloquina i dolci sono sorprendenti e in dimensioni extra large. Si possono assaggiare i“churros y chocolate”, strisce di cianbella fritte e intinte nella cioccolata.

Cosa vedere a Madrid

In pochi giorni ho voluto vedere il più possibile, ma è comunque necessario stabilire delle priorità. Prima tappa della Madrid imperiale: Plaza Mayor, è una piazza squadrata, ridisegnata alla fine del diciottesimo secolo da Juan de Villanueva (l’architetto del Prado), appare con tutta la sua maestosità con, al centro, la statua equestre di Filippo III. Sotto i portici si possono ammirare ancora gli affreschi della casa de la Panaderìa (panetteria) del 1619, e della Casa de la Carnicerìa (macelleria), che l’architetto volle conservare. Da lì si arriva alla piccola Plaza de la Villa in cui dominano il secentesco Ayunyamiento (Municipio) e la Casa de Ios lujanes, una torre in mattoni d’ispirazione gotica con influenze mudejar. Poco distante c’è la Catedral de nuetra Senora de Almudena, la visita prevede l’offerta di 1€, l’interno è bianco e luminoso ma non mi ha colpito. Di fronte alla maestosa Cattedrale si trova il Palacio Real  (ingresso 10€ +audioguida 4,00 a persona), espressione del lusso dell’impero spagnolo. Creato nel 1755, fu la residenza dei Borboni fino al 1931. Si possono visitare le 22 sontuose stanze, la farmacia reale, l’armeria reale e dal grande cortile esterno si può ammirare Madrid.Per accedere alle stanze vi è uno scalone d’onore monumentale, in ogni sala vi è un delirio di ori e cristalli, stucchi rococò ma anche dipinti di Velàzquez, Goya, Rubens e Tiepolo. Visitare il Palazzo è d’obbligo.Da lì si prosegue verso Plaza de Oriente, con le statue dei sovrani del passato e poi Plaza de Espana con le statue in bronzo di Don Chisciotte e del suo fedele scudiero Sancho Panza (una bella foto!). La Puerta del Sol con i suoi artisti di strada è un centro nevralgico della vita madrilena, per lo shopping ci sono i magazzini El Corte Ingles.Il Parco del Retiro è un giardino secolare con un lago , lì c’è un  parco giorchi per adulti (attrezzi ginnici e spalliere), qui gli spagnoli si tengono in forma in tenuta da fitness.

Il Museo del Prado

Il Museo più importante di Madrid, Il Prado, è uno dei musei più importanti del mondo, e vale la pena dedicare un buon numero di ore per visitarlo. Da Caravaggio a Goya, da Raffaello a Velasquez, il Prado raccoglie la storia dell’arte europea degli ultimi cinque secoli. Per poterlo visitare con comodo, è meglio andare al Prado nei giorni feriali, troverete meno gente. (linea 2 fermata Banco de Espana metropolitana). L’ingresso costa 10€, la guida audio 4€, ma la domenica dopo le 17,00 e fino alle 20,00 l’ingresso è gratuito. Il museo fu inaugurato nel 1819 da Ferdinando VII con l'esposizione dei dipinti ereditati dagli antenati. Dato che quasi tutti i monarchi spagnoli furono importanti ed appassionati collezionisti d'arte, tali opere costituiscono le principali raccolte museali. Con il biglietto di ingresso si può avere anche la guida alle opere principali. La selezione permette di soffermarsi sui capolavori più significativi e più famosi, è molto utile che evitare di perdersi nelle grandi sale. 

Toledo (Patrimonio del’Umanità)

Madrid  è una città relativamente nuova perché fu scelta dal re Filippo II come capitale al posto di Toledo (1561),  quindi la storia antecedente a tale data la si può vivere tra le stradine di Toledo.                                                             Per raggiungere Toledo ( 75 km da Madrid) la soluzione ideale è prendere un treno alla stazione ferroviaria Atocha Renfe (linea 1 azzurra metropolitana), il costo del biglietto è di 19€ a/r e si raggiunge la cittadina in 30 minuti (è una linea alta velocità). . La stazione Atocha Renfe è quella che subì l’attentato nel 2004, nell’atrio ha una gigantesca serra tropicale se avete tempo fermatevi a vederla. Durante il giorno ci sono treni che arrivano a Toledo ogni ora ma si può consultare e prenotare sul sito www.renfe.es. Arrivati alla stazione di  Toledo si deve camminare circa 20 minuti per raggiungere il centro storico, ci sono taxi e bus ma se cammini puoi già ammirare il paesaggio, specialmente sul fiume Tago che costeggia Toledo.

Cosa vedere a Toledo

Toledo  si erge su una collinetta racchiusa tra i bastioni ed è  una città in cui si fondono la cultura ebrea, quella cristiana e quella araba. Dalla porta principale della città si va in salita verso il centro dove si può visitare il Museo di Santa Cruz che si trova nell'antico, omonimo ospedale, ed è uno dei più notevoli monumenti rinascimentali di Spagna oltre a contenere splendide opere di El Greco. Poi c’è il  maestoso Alcazar (museo del Ejército) : sorge sul punto più elevato della città da cui si gode un’eccezionale vista panoramica sul Rio Tajo. La visita della Cattedrale prevede un ticket di 7€ ma è veramente molto bella in puro stile gotico francese, fu completata solo nel 1493 e racchiude straordinarie opere d'arte.All’interno si può vedere la Capilla Mayor scolpita a mano. Passeggiate per le strette viuzze piene di negozi di spade, di ristorantini, ma anche di angoli tranquilli e abitazioni in stile mudejar. Toledo è un museo a cielo aperto dove cristiani., ebrei e arabi vissero per secoli pacificamente. Imperdibili la chiesa con annesso chiostro di San Juan de los Reyes, la sinagoga di Santa Maria La Blanca con arcate in stile mudejar, il magnifico percorso dei Cigarrales che permette di godere di magnifici panorami sulla città. Vale la pena di visitare la "Mezquita Cristo de la Luz", un millenario edificio tra i più importanti dell'architettura spagnolo-mussulmana e mudéjar in Spagna.




Galleria fotografica

 
 
 
         
Madrid e Toledo Calle de l'Arenal
Calle de l'Arenal
Madrid e Toledo Artisti di strada Puerta del Sol
Artisti di strada Puerta del Sol
         
Madrid e Toledo Artisti di strada Puerta del Sol
Artisti di strada Puerta del Sol
Madrid e Toledo Artisti di strada Puerta del Sol
Artisti di strada Puerta del Sol
         
Madrid e Toledo Gran Via
Gran Via
Madrid e Toledo Gran Via
Gran Via
         
Madrid e Toledo Plaza de Espana
Plaza de Espana
Madrid e Toledo Plaza de Espana
Plaza de Espana
         
Madrid e Toledo Plaza de Oriente
Plaza de Oriente
Madrid e Toledo Artisti di strada
Artisti di strada
         
Madrid e Toledo Palazzo Reale
Palazzo Reale
Madrid e Toledo Palazzo Reale
Palazzo Reale
         
Madrid e Toledo Plaza de la Villa
Plaza de la Villa
Madrid e Toledo 
         
Madrid e Toledo Il Mercato di S.Miguel
Il Mercato di S.Miguel
Madrid e Toledo 
         
Madrid e Toledo Plaza Major
Plaza Major
Madrid e Toledo Ristorante tipico
Ristorante tipico
         
Madrid e Toledo la Paella
la Paella
Madrid e Toledo Plaza de Cibeles
Plaza de Cibeles
         
Madrid e Toledo Museo del Prado
Museo del Prado
Madrid e Toledo Toledo:Alcazar
Toledo:Alcazar
         
Madrid e Toledo Toledo
Toledo
Madrid e Toledo Toledo:panorama
Toledo:panorama
         
Madrid e Toledo Toledo
Toledo
Madrid e Toledo Toledo:particolare della Cattedrale
Toledo:particolare della Cattedrale
         
Madrid e Toledo Interno Sinagoga San Maria La Blanca
Interno Sinagoga San Maria La Blanca
Madrid e Toledo Moschea Cristo de la Luz
Moschea Cristo de la Luz
   
 
> Clicca sulle fotografie per ingrandirle

 

 

una guida per visitare la capitale della Spagna

     
I vostri commenti
     
    > Di la tua su questo articolo