Torna alla home page
 
                   
  Tempo libero
 
  Viaggi e Vacanze  
     
  Eventi e visite  
     
  Spettacoli, concerti, film  
     
  Teatro  
     
  Libri  
     
   
  Shopping
 
  Shopping online  
     
  Spacci aziendali  
     
  Mercatini  
     
  Accessori  
     
  Far shopping all'estero  
     
  Cantine  
     
   
  Moda & bellezza
 
  Trucco e bellezza  
     
  Moda  
     
  Stilisti  
     
  Coccoliamoci&Beauty Farm  
     
  Vanità  
     
   
  Cucina
 
  I Cupcakes  
     
  Marmellate e conserve  
     
  Ricette  
     
  I Biscotti  
     
  Idee in cucina  
     
  Cibo e salute  
     
  Ristoranti  
     
  Le ricette dello Chef  
     
   
  Casa
 
  Casa on line  
     
  Fiori e Piante  
     
  Animali domestici  
     
  Arredamento  
     
  Economia domestica  
     
   
  Salute
 
  Donna e mamma  
     
  Psicologia  
     
  La medicina naturale  
     
  Diabete e associazioni  
     
  Altre patologie  
     
  Leggere gli esami del sangue  
     
  Pronto soccorso  
     
   
  Donne, Studio & Lavoro
 
  Donne&lavoro  
     
  La tutela delle donne  
     
   
  Spazio amiche
 
  Arte  
     
  Associazioni  
     
  Libri  
     
  Solidarietà  
     
   
  Curiosità
 
  Abbiamo letto per voi  
     
  I commenti  
     
  La rubrica di Cosimo  
     
  Cosa c’è in rete  
     
   
  Famiglia & Figli
 
  La Famiglia  
     
  Matrimonio  
     
  Infanzia  
     
  Adolescenza  
     
  I nostri figli  
     
  Sport  
     
   
     
 
Viaggi e Vacanze
     
 
La Rocca di Anfo
 
La Rocca di Anfo
un complesso militare unico ricco di sto...
     
 
I laghetti di San Giuliano (1960 m)
 
I laghetti di San Giuliano (1960 m)
Panoramica escursioni nel parco dell’Ada...
     
 
Brisighella
 
Brisighella
Il paese dei "cardinali"
   
  > Scopri tutti gli articoli di "Viaggi e Vacanze"

Tempo libero > Viaggi e Vacanze  
   
Dozza  - Tempo libero > Viaggi e Vacanze
 
 

Dozza

 
     
 

E' tra i borghi più belli d'Italia.Acqua,arte e Albana, il pregiato vino ambrato

 
     

  Tra i borghi più belli
     
  Un po' di storia
     
  La Biennale del muro dipinto
     
  "L'età d'oro del giocattolo"
     

 
 

Tra i borghi più belli

Dozzo è un piccolo paese vicino a Bologna, è considerato uno dei borghi più belli d’Italia.
Guardando le fotografie di una “donna oggi” che lo ha visitato, non è niente male. La storia di questo minuscolo borgo antico ci ha incuriosito e l’abbiamo messo fra le mete ideali per un week-end, per una domenica intelligente  o per una tappa al rientro dal mare.


Un po' di storia

Il nome Dozza viene da doccia, qui un tempo l’acqua era scarsa e la presenza di un condotto per far confluire l’acqua in un una vasca a beneficio della popolazione favorì lo sviluppo del paese.
Il principale prodotto agricolo della zona è  l’Albana, un vino di qualità.
Dozza è cinta da mura e difesa da una rocca imponente, strutture che l’hanno protetta da assalti,distruzioni e dallo scempio della speculazione edilizia. Il borgo è rimasto come l’aveva voluto Caterina Sforza, signora di Imola. Varcando la porta ad arco, del 1614, si cammina su strade a ciottoli, lungo le quali sorgono basse case; molte delle quali sono affrescate perché qui si svolge, negli anni dispari, la Biennale del muro dipinto.


La Biennale del muro dipinto

A  partire dal 1960 è nata la Biennale del muro dipinto che, con artisti di tutto il mondo, sta trasformando le facciate delle case in opere d’arte. Prima cosa da fare è lasciarsi guidare dalla curiosità e seguire i murales.
Una visita deve essere fatta alla Rocca a cominciare dai  piani nobili. Varcato il ponte levatoio ricostruito sul modello dell’antico, l’edificio si apre con un cortile centrale sormontato da due logge di gusto rinascimentale. Al piano terra vi è la cucina, con fuochi,camini, pozzo e utensili d’epoca. Il cuore della residenza è al piano nobile con mobili e dipinti del ‘700. Da vedere: la sala delle armi, il pozzo a rasoio, le prigioni e i camminamenti di guardia che offrono un magnifico panorama.


"L'età d'oro del giocattolo"

Fino al 7 giugno 2009 la Rocca Sforzesca di Dozza ospita un’interessante mostra di giocattoli: L’età d’oro del giocattolo”. Si tratta di cent’anni di giochi  dal 1850-1950 che emozionano perché ricordano altri tempi, sono esposti: giochi di latta meccanici, soldatini e bambole. 


Galleria fotografica

 
 
 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
         
Dozza 
Dozza 
   
 
> Clicca sulle fotografie per ingrandirle

 

 

Minuscolo ma prezioso borgo antico al confine fra l’Emilia e la Romagna che profuma di vino e arte

     
I vostri commenti
     
    > Di la tua su questo articolo