Torna alla home page
 
                   
  Tempo libero
 
  Viaggi e Vacanze  
     
  Eventi e visite  
     
  Spettacoli, concerti, film  
     
  Teatro  
     
  Libri  
     
   
  Shopping
 
  Shopping online  
     
  Spacci aziendali  
     
  Mercatini  
     
  Accessori  
     
  Far shopping all'estero  
     
  Cantine  
     
   
  Moda & bellezza
 
  Trucco e bellezza  
     
  Moda  
     
  Stilisti  
     
  Coccoliamoci&Beauty Farm  
     
  Vanità  
     
   
  Cucina
 
  I Cupcakes  
     
  Marmellate e conserve  
     
  Ricette  
     
  I Biscotti  
     
  Idee in cucina  
     
  Cibo e salute  
     
  Ristoranti  
     
  Le ricette dello Chef  
     
   
  Casa
 
  Casa on line  
     
  Fiori e Piante  
     
  Animali domestici  
     
  Arredamento  
     
  Economia domestica  
     
   
  Salute
 
  Donna e mamma  
     
  Psicologia  
     
  La medicina naturale  
     
  Diabete e associazioni  
     
  Altre patologie  
     
  Leggere gli esami del sangue  
     
  Pronto soccorso  
     
   
  Donne, Studio & Lavoro
 
  Donne&lavoro  
     
  La tutela delle donne  
     
   
  Spazio amiche
 
  Arte  
     
  Associazioni  
     
  Libri  
     
  Solidarietà  
     
   
  Curiosità
 
  Abbiamo letto per voi  
     
  I commenti  
     
  La rubrica di Cosimo  
     
  Cosa c’è in rete  
     
   
  Famiglia & Figli
 
  La Famiglia  
     
  Matrimonio  
     
  Infanzia  
     
  Adolescenza  
     
  I nostri figli  
     
  Sport  
     
   
     
 
I Cupcakes
     
 
Glassa alla crema di formaggio
 
Glassa alla crema di formaggio
decora i cupcake con questa glassa lasci...
     
 
I cupcake di base
 
I cupcake di base
ecco una ricetta base per fare i cupcake
     
 
Cupcakes alla vaniglia
 
Cupcakes alla vaniglia
una ricetta di Kitty
   
  > Scopri tutti gli articoli di "I Cupcakes"

Cucina > I Cupcakes  
   
Cupcakes:microdelizie da mordere   - Cucina > I Cupcakes
 
 

Cupcakes:microdelizie da mordere

 
     
 

tortine mignon morbidissime e coloratissime

 
     

  L’ultima moda in fatto di dolci ci arriva dall’America
     
  Un po’ di storia
     
  Il boom delle mini-tortine
     
  Party & Wedding cakes
     
  Il business
     
  Ora qualche consiglio
     
  In conclusione
     

 
 

L’ultima moda in fatto di dolci ci arriva dall’America

Si chiamano Cupcakes e sono tortine mignon morbidissime e coloratissime da gustare con un tè o un caffè al posto dei soliti biscottini o della classica fetta di torta.
Note in Inghilterra con il nome di “Fairy Cakes” sostituiscono i piu’ caserecci muffin dando loro una veste decisamente più accattivante e prelibata.
Il punto di forza delle cupcakes infatti non e’ nell’impasto di base la cui ricetta non ha in se’ nulla di nuovo almeno in quelli tradizionali, ma nelle decorazioni, che trasformano queste semplici tortine in veri e propri capolavori.

Un po’ di storia

La prima documentazione riguardante “dolci cotti in piccole tazze”, letteralmente la traduzione di cupcakes, risale al 1796 e la si trova scritta come una semplice nota in “American Cookery” di Amelia Simms.
Il termine “Cupcake” invece lo troviamo per la prima volta nel 1828 nel ricettario di Eliza Leslie dal titolo”Seventy-five receipts for pastry, cakes and sweetmeats”.

Il boom delle mini-tortine

Ma il vero e proprio boom di queste mini tortine decolla negli ultimi decenni soprattutto in America dove anche le pasticcerie piu’ famose si specializzano nella produzione di cupcakes sempre piu’ originali per la ricercatezza delle decorazioni e per l’uso di ingredienti sempre più inusuali negli impasti.
Il merito del successo va anche ascritto ai molti programmi televisivi sull’argomento che proliferano negli Sates. Un esempio è“Cupcake Wars”,arrivato nel vecchio continente con il titolo di “La guerra delle Torte” ,visibile su LEI, il canale 127 di Sky, dove si scontrano all’ultimo cupcake valenti pasticceri per aggiudicarsi il titolo di Cupcake Winner ed avere la possibilita’ di presentare le loro creazioni su vasta scala.
E come non ricordare nella mitica New York City il Cupcake Shop più famoso del mondo, il “Magnolia Bakery”al 401 di Bleecker Street, diventato un’icona grazie alla serie Sex and the City?

Party & Wedding cakes

Anche per le feste di compleanno e fra gli organizzatori di party esclusivi le cupcakes hanno soppiantato le classiche torte tradizionali e , ormai veri e propri oggetti di design, sono diventate appetibili anche per un settore blindato come quello dei Wedding Planners, naturalmente legato alla tradizione e solitamente scettico di fronte alle mode passeggere.

Il business

Ne e’ nato un indotto che va dalle bocchette di varie dimensioni e forme per  il frosting, alla  minuteria e utensileria di varia natura per poter lavorare le coperture fino al packaging
relativo al trasporto delle tortine stesse (rigorosamente separate) e alla loro presentazione che prevede alzatine e supporti singoli o multipli di varie dimensioni, forma, colore e materiali dai piu’ semplici di carta o lana  ai piu’ preziosi come le alzate in ceramica decorate a mano per matrimoni o  feste glamour o in stile Tiffany, sofisticate creazioni rigorosamente di colore bianco-azzurro decorate con fiocchi e veri e propri gioielli e perle.

Ora qualche consiglio

La piu’ classica versione delle cupcakes e’ quella alla vaniglia la cui  base  puo’ essere aromatizzata con altre essenze, oppure quella al cioccolato la cui ricetta e’ un po’ come quella dei muffins al cioccolato.
Ma se “surfate” in rete potrete trovare una miriade di ricette e consigli che di sicuro soddisferanno ogni vostro desiderio .
Passiamo alla decorazione. La classica decorazione all’americana prevede un frosting (crema di copertura) alla crema di burro e zucchero a velo aromatizzata con i gusti preferiti e colorata con coloranti alimentari, oppure una copertura di glassa colante (per intenderci quella della Sacher) o di glassa in pasta (quella delle torte nuziali) alle quali poi si puo’ aggiungere qualsiasi tipo di decoro, codette, cioccolato in pezzi, frutta etc., granelle insomma qualsiasi cosa renda la tortina piu’ originale e goduriosa.
Piu’ “light” la versione italiana nella quale parte del burro viene sostituita dal Philadelphia in panetti (mi raccomando non in vaschetta perche’ rende il frosting troppo morbido), piu’ leggero sia nel gusto sia nella conta delle calorie.
Attrezzo essenziale per stedere il frosting e’ la sac à poche.Con un’infinita gamma di bocchette, potrete decorare le tortine con riccioli e petali o con una serie di forme che la renderanno irresistibile.
 Un capriccio sostenibile anche per le ossessionate dalle diete? Non ne sono sicura.
Non ho mai calcolato le calorie, ma credo che il frosting alla crema di burro ne contenga parecchie. Ma affondare i denti in quella crema morbida e colorata per poi passare all’impasto fragrante e profumato, credo sia un’esperienza quasi mistica che vale qualche strappo alla regola.

In conclusione

Le cupcakes stanno facendo impazzire il mondo e presto, anche nelle nostre pasticcerie saremo invasi da queste piccole prelibatezze.
Il messaggio e’ che sono fashion, sono glamour e chi porta in giro una confezione di cupcakes si distingue per richezza e raffinatezza,dato che non sembra uscito da una pasticceria ma dal salone di un grande stilista o da una gioielleria.
Tutto e’ molto lussuoso e chic, niente da dire, l’immagine vende bene, ma non esageriamo! Sono pur sempre fatte di farina, uova, zucchero e un pizzico di sale.
Quello che dovremmo avere nella zucca..!
Daniela Ravasio


 

 

L’ultima moda in fatto di dolci ci arriva dall’America

     
I vostri commenti
     
    > Di la tua su questo articolo